Meditazioni

Meditazioni scritte da vari autori per poter approfondire le più interessanti tematiche della fede cristiana e del cammino con Cristo. Leggi e condividi gli articoli del nostro blog, questo ci permetterà di poter offrire sempre più spesso nuove traduzioni e nuovo materiale pubblicato.

Relazione, non regole
Vi darò un cuore nuovo e metterò dentro di voi uno spirito nuovo; toglierò dal vostro corpo il cuore di pietra, e vi darò un cuore di carne (Ezechiele 36:26)   Tante volte, quando qualcuno si converte, le prime cose che gli vengono dette sono: “Devi cambiare acconciatura! Devi vestirti diversamente! Devi coprire quel tatuaggio! Devi toglierti quel piercing!”. Il cristianesimo che viene presentato a queste persone non è altro che un elenco di regole, cose che devono fare e cose che non devono fare, a seconda di quello che qualcun altro pensa sia giusto o sbagliato.   P..
Non guardare attorno a te, guarda in alto
Se dovessi costruire una grande nave, dove posizioneresti le finestre? Ovviamente nei lati, affinchè tutti i passeggeri potessero guardare il panorama esterno, vero? D'altro lato Dio disse a Noè di posizionare la finestra in alto! Genesi 6,16  "Farai all'arca una finestra, in alto, e le darai la dimensione d'un cubito." Credo che Dio non ha voluto le finestre nell'arca per tre motivi: In primo luogo, Dio non voleva che Noè e la sua famiglia potessero ascoltare tutte le beffe delle persone fuori: "Che fai? Costruisci una nave sulla terra asciutta? Stupido vecchio!" In..
Preghiere perfette nello Spirito, di Joseph Prince
Romani 8:27 "Colui che esamina i cuori sa quale sia il desiderio dello Spirito, perché egli intercede per i santi secondo il volere di Dio." Ti piacerebbe fare preghiere efficaci, in linea con la volontà di Dio e che centrino sempre l'obiettivo? Bene, quando preghi nello Spirito, questo è possibile. Vedi, quando preghiamo in italiano o nella nostra lingua natia, secondo la nostra limitata comprensione, possiamo pregare male. Potremmo domandarci: «Forse sono egoista a pregare in questo modo?» oppure «sto pregando secondo la volontá di Dio?». Amico mio, ecco perché il Signore ci ha fatto ques..
Il cuore del Padre, di Joseph Prince
Giovanni 14:9 «Chi ha visto me, ha visto il Padre». Immagina questa scena. Un padre dice a sua figlia: «Amore, vieni qui un attimo; mamma mi ha detto che stavi giocando vicino alla strada: é così?».«Sì, papá; scusa» risponde la piccola e il padre di nuovo «Scusa? Quante volte ti ho detto di non giocare vicino alla strada? Vieni qui! Mettiti sdraiata!».  Il padre si mette in macchina e travolge le gambe della piccola; si sente il suono di ossa rotte e della bimba che urla dal dolore. «Allora, amore: sai che papá ti vuole bene. Papá ha dovuto fare così per darti una lezione: giocare vici..
Solo per degli Iper-Peccatori ci vuole un Iper-Grazia!
Riflettendo sul tanto discusso tema dell'Iper-Grazia, ormai visto come una sorta di veleno che infesta la chiesa, quasi come una parola impronunciabile da cui stare alla larga, mi sono reso conto che effettivamente l'iper-grazia non è qualcosa per tutti, Gesù stesso ne ha fatto uso solo verso "alcuni" :)   In pratica ciò che oggi voglio condividere con voi è che l'iper-grazia è un dono così prezioso che non è adatto a tutti. Nei vangeli e nella meravigliosa persona di Gesù, notiamo come Egli stesso ha applicato un'abbondante grazia e un perdono incondizionato solo a coloro che ..
Sei più ossessionato dalle tue battaglie che da Gesù?
Sicuramente tutti i cristiani lottano con qualcosa. Tutti affrontiamo battaglie e situazioni difficili. Vedovanze, crisi finanziarie, cattive relazioni, abitudini distruttive e così via.  Questa non è una novità.   Nel corso degli ultimi 2.000 anni, uomini e donne che amano Dio hanno vissuto continue prove e tentazioni. Camminando con Gesù hanno sofferto le così dette "spine nella carne", come le chiama Paolo.   C'è però una tendenza sbagliata, ossia lasciare che queste lotte consumino interamente la nostra vita. Spesso sono proprio le continue predicazioni, conf..
Cosa fare con le persone insopportabili?
Esistono vari motivi per cui ad un certo punto decidiamo che una persona proprio "non ci piace". Forse hanno una personalità particolare, oppure è il loro modo di guardare, di agire, di parlare. Una cosa è cerca: il modo in cui scegliamo di pensare a una persona influisce non solo sulla loro vita, ma colpisce anche la nostra propria gioia personale e felicità.   In Giovanni 13:34, Gesù c'insegna: "Vi do un nuovo comandamento: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, anche voi amatevi gli uni gli altri." Ancora in Primo Corinzi 13:4-7 dice: "L'amore è paziente,..
Dio non è arrabbiato con te, di Joseph Prince
In 1 Pietro 5:8, abbiamo un avvertimento: “Siate sobri, vegliate, perché il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare”. So che il leone ruggisce per intimorire, per far paura. Ma, mi chiedevo che tipo di paura tenta di ispirare il diavolo nel credente. Tuttavia, dobbiamo lascia- re che la Bibbia interpreti se stessa. Non possiamo basare le nostre interpretazioni nella nostra storia denominazionale o la nostra esperienza.   Un giorno, leggevo Proverbi 19, quando arrivai al versetto 12: “L’ira del re è come ..
Cosa significa veramente dire AMEN?
Quando è stata l'ultima volta che hai usato "AMEN" come ultima parola della tua preghiera?    Per noi che preghiamo e crediamo in Gesù come nostro salvatore, ci distinguiamo spesso nel modo in cui terminiamo le nostre preghiere, ossia finiamo spesso con l'uso di "AMEN". E' un po come il nostro punto esclamativo, in modo particolare se siamo riuniti con i nostri cari per pregare l'AMEN dice a tutti che siamo arrivati alla fine della nostra preghiera. Eppure "AMEN" significa molto di più di una semplice punteggiatura o un specie di TAG per terminare le nostre preghiere. ..
Solo un pensiero può guarire un pensiero, di Joseph Prince
Al contrario di quello che dice il mondo quando t'insegna che dobbiamo svuotare la nostra mente per raggiungere la pace, Dio dice che dobbiamo riempire la nostra mente con pensieri freschi e potenti. Solo un credo giusto può sostituire un credo sbagliato. Hai bisogno della verità di Dio per sostituire le bugie che ti hanno tenuto schiavo. L’apostolo Paolo ci dice, “Concentrate i vostri pensieri su quello che è vero, onorabile, giusto, puro, amabile e ammirabile. Pensate a queste cose che sono eccellenti e degne di lode” (Filippesi 4:8). Quindi non si tratta solo di scacciare i pensieri n..